Il risentimento – Max Scheler - Casa editrice Chiarelettere

Introdotto da Laura BoellaTre motivi per leggerlo: È un testo fondamentale percomprendere la trama profondadi un sentimento dominante delnostro tempo. È un capolavoro d’introspezionefilosofica, che esplorandol’animo umano ci racconta comefunzioniamo. Con finezza fenomenologica,Scheler presenta la genesi e lecaratteristiche del risentimentonella complessità, ricchezzae potenza della nostra vita emotiva.“Il risentimento è un autoavvelenamento dell’animache nasce da un’inibizione sistematica dello sfogodi certi affetti in sé stessi normali e inerentialla struttura di fondo della natura umana:il sentimento e l’impulso di vendetta, l’odio,la cattiveria, l’invidia, la malignità, la perfidia.”Max Scheler

Il risentimento

È stato pubblicato all'inizio degli anni Dieci del Secolo breve ma per certi versi sembra scritto oggi. Il risentimento di Max Scheler parla anche, decisamente, ai tempi attuali.
Massimiliano Panarari Tuttolibri

È stato pubblicato all'inizio degli anni Dieci del Secolo breve ma per certi versi sembra scritto oggi. Il risentimento di Max Scheler parla anche, decisamente, ai tempi attuali.
Massimiliano Panarari Tuttolibri

Collana: BIBLIOTECA
Numero di pagine: 96
Formato: Libro - Brossura fresata
ISBN: 9788832962154
Prezzo: € 10