Siamo in guerra


Gianroberto Casaleggio, Beppe Grillo
presentano il libro
DI COSA PARLA
Quarta di copertina
del libro "Siamo in guerra"
(di Gianroberto Casaleggio,Beppe Grillo)

"I PARTITI SONO MORTI." Beppe Grillo

"OGNUNO VALE UNO MA L'UMANITÀ INTERCONNESSA HA UN VALORE CHE TENDE ALL'INFINITO." Gianroberto Casaleggio

"NOI SIAMO STATO!" Alessandro Bergonzoni

Cos'è veramente quella che molti si ostinano a chiamare l'antipolitica? Casaleggio e Grillo raccontano la loro esperienza e la rivoluzione che sta coinvolgendo sulla Rete milioni di persone. Il mondo sta cambiando. I movimenti spontanei stanno emergendo ovunque sostituendosi ai partiti, dall'Islanda alla Svezia, dal Partito dei pirati tedesco agli Indignados spagnoli, fino al MoVimento 5 Stelle italiano: nato in Rete, senza un euro di finanziamento pubblico, con tutti i media contro, è considerato il possibile terzo polo alle prossime elezioni politiche; già ora conta 130 consiglieri comunali e regionali con percentuali di voto tra il 4 e il 6 per cento su base nazionale.
La Rete è un'opportunità unica per creare un'intelligenza collettiva che possa affrontare i problemi della società permettendo a ciascuno di partecipare alle scelte che lo riguardano.
Non sarà una passeggiata, avvertono gli autori. Il vecchio mondo prima di mollare privilegi e potere venderà cara la pelle. La guerra durerà molto a lungo.

Gianroberto Casaleggio è presidente e socio fondatore di Casaleggio Associati, società di consulenza di strategie di Rete che cura il blog www.beppegrillo.it.

Beppe Grillo è comico, attore, attivista politico, blogger e promotore del MoVimento 5 Stelle.

"Per una nuova politica"

autore:
Gianroberto Casaleggio,Beppe Grillo
collana: Reverse
dettagli: 208 pagine
condividi
stampa dettagli
Acquista su IBS

Siamo in guerra

"Per una nuova politica"

autore:
Gianroberto Casaleggio,Beppe Grillo
collana: Reverse
dettagli: 208 pagine
prezzo: 13,60 €

PRETESTI PER LEGGERLO
del libro "Siamo in guerra"
(di Gianroberto Casaleggio,Beppe Grillo)



"In Internet la reputazione è tutto. È implicita nel concetto di comunità: chi fa parte di una comunità deve aiutare gli altri membri ed essere trasparente nei loro confronti."
"Io sono venuto con una preghiera: non date più una lira all'Italia. Fatelo per il nostro bene. È come finanziare Bokassa: non arriva niente. Sono state scoperte 1221 frodi, cinque volte la media europea... I cittadini non sanno nulla di queste cose."
Beppe Grillo al Parlamento europeo, 2007.
"Dobbiamo abituarci a pensare al politico come a un nostro dipendente. Un dipendente che fallisce tutti i suoi obiettivi è licenziato dal datore di lavoro. Noi siamo i datori di lavoro."
"Con un device mobile si potrà interrogare un monumento, una locandina di un cinema, rintracciare la posizione di un mezzo pubblico o verificare l'inquinamento atmosferico. Gli oggetti saranno dotati di un'intelligenza propria, continuamente alimentata dalla Rete."
"Se chiudono la Rete nessun dialogo sarà più possibile e non ci sarà alcuna alternativa alla piazza."
Da un post di beppegrillo.it con riferimento ai progetti di legge che vogliono circoscrivere il potere della Rete e controllarne i contenuti.
"Con la Rete la barriera tra cittadino e istituzioni può essere superata. Se esiste ancora, è per incapacità delle istituzioni, incuria dei governanti o precisa volontà politica."
"Senza i finanziamenti pubblici, spacciati per rimborsi, pari a un miliardo di euro, i partiti italiani scomparirebbero in un mese."
"Chiedete a un italiano se preferisce avere un ospedale efficiente o bombardare la Libia, se vuole dei trasporti pubblici moderni o la guerra ai talebani, se desidera eliminare le province o ridurre gli insegnanti di sostegno ai bambini disabili. La sua risposta sarà sempre diversa da quella dei politici."
"Nel dicembre del 2009 il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano aprì un canale YouTube, dove pubblicò il suo discorso di fine anno accompagnato dal messaggio: 'L'aggiunta dei commenti per questo video è stata disattivata'."
Obama pubblica puntualmente i suoi discorsi sul sito della Casa Bianca dando la possibilità a tutti di commentarli.




Le vostre recensioni 4 recensioni
5 stelle
 
 (1)
4 stelle
 (0)
3 stelle
 
 (3)
2 stelle
 (0)
1 stella
 (0)

FAI LA TUA RECENSIONE

Vota e scrivi la recensione





Numero di caratteri disponibili: 500
 Privacy: ho preso visione della nota informativa.

Informativa art. 13 D.lgs. 196/2003 Desideriamo informarla che il D.lgs. n. 196/2003 prevede la tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali. Secondo la normativa indicata, tale trattamento sarà improntato ai principi di correttezza, liceità e trasparenza e di tutela della Sua riservatezza e dei Suoi diritti. Ai sensi dell'art. 13 del D.lgs. n.196/2003, Le forniamo, quindi, le seguenti informazioni:
- I dati da Lei forniti verranno trattati esclusivamente per finalità concernenti l'attività informativa del blog
- Il conferimento dei dati è facoltativo e l'eventuale rifiuto a fornire tali dati non ha alcuna conseguenza.
- I dati da Lei forniti non saranno oggetto di diffusione.
- Il soggetto Chiarelettere, in qualità di responsabile del Blog è l’unico soggetto che può aver accesso ai dati personali da Lei indicati.
- Lei ha diritto di ottenere la conferma dell'esistenza o meno di dati personali che lo riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile.

- Lei ha diritto di ottenere l'indicazione:
a) dell'origine dei dati personali;
b) delle finalita' e modalita' del trattamento;
c) della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l'ausilio di strumenti elettronici;
d) degli estremi identificativi del titolare, dei responsabili e del rappresentante designato ai sensi dell'articolo 5, comma 2;
e) dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualita' di rappresentante designato nel territorio dello Stato, di responsabili o incaricati.

- Lei ha diritto di ottenere:
a) l'aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l'integrazione dei dati;
b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non e' necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati;
c) l'attestazione che le operazioni di cui alle lettere a) e b) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato.

- Lei ha diritto di opporsi, in tutto o in parte:
a) per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, ancorche' pertinenti allo scopo della raccolta;
b) al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.

- I diritti suindicati sono esercitati con richiesta rivolta senza formalita' al titolare o al responsabile del Portale Chiarelettere, in persona del legale rappresentante pro tempore, anche per il tramite di un incaricato, alla quale e' fornito idoneo riscontro senza ritardo.
- Il soggetto responsabile del Trattamento dei Dati personali è Chiarelettere, in persona del legale rappresentante pro tempore, con Via Melzi d'Eril 44 - 20154 Milano e.mail: info@chiarelettere.it


Guido Dalla Casa:
Ottimo libro, che ben descrive la situazione attuale dei partiti e della loro politica "ultrasuperata" dagli eventi.

Giacinto:
In questo mondo politico e sociale in continua fibrillazione ed evoluzione, ecco un testo che spiega dall'interno, con le parole di Grillo e Casaleggio, come intende muoversi e quali siano gli obiettivi del M5S.

Vittorio:
Per capire più da vicino con le parole di Grillo e Casaleggio, le teorie, i pensieri e l'azione del Movimento Cinque Stelle. Pamphlet manifesto di quello che è stato e che potrebbe diventare il M5S.

Asdrubale:
Che cosa vuole il M5S? Come parlano Beppe Grillo e Gianroberto Casaleggio? Nell'orgia di libri e interventi dedicati al M5S, ecco un testo, scritto dai diretti interessati che spiega in modo semplice e diretto il Movimento e i pensieri che lo governano.


un pretesto per leggerlo
Tratto da Siamo in guerra

Gianroberto Casaleggio,Beppe Grillo

"Nel dicembre del 2009 il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano aprì un canale YouTube, dove pubblicò il suo discorso di fine anno accompagnato dal messaggio: 'L'aggiunta dei commenti per questo video è stata disattivata'."
Obama pubblica puntualmente i suoi discorsi sul sito della Casa Bianca dando la possibilità a tutti di commentarli.