L'arca di Noè

DI COSA PARLA
Quarta di copertina
del libro "L'arca di Noè"
(di Grammenos Mastrojeni)

“Niente scienza, niente fatti, nessuna verità”
Protesta di climatologi canadesi

“Solo una rivoluzione salverà il pianeta. Disfarsi di questo sistema spietato non è una questione ideologica ma una necessità per sopravvivere.”
Naomi Klein

Il degrado dell’ambiente provoca malessere sociale, crisi economiche, forse carestie. In gioco non c’è la salvezza di alcune specie rare di pinguini o di balene, la corsa allo sfruttamento del territorio è un problema politico, non solo ambientale, e può essere causa di nuove guerre. Questo libro lo dimostra. La crisi mondiale la supereremo valorizzando il territorio come bene comune da difendere, non da aggredire. Da qui possiamo ripartire. Equilibrio ambientale vuol dire sviluppo (diverso) e pace. L’autore rivolge un pressante invito ad aprire gli occhi perché non tutto è perduto se saremo in grado di fare scelte coraggiose. A partire da noi stessi.


Grammenos Mastrojeni, italiano, diplomatico di carriera, collabora con il Climate Reality Project fondato da Al Gore. Ha insegnato Soluzione dei conflitti in diverse università e Ambiente, risorse e geostrategia all’Università di Ottawa. È autore di saggi su ambiente ed equilibri geopolitici.

"Per salvarci tutti insieme"

autore:
Grammenos Mastrojeni
collana: Reverse
dettagli: 368 pagine
condividi
stampa dettagli
Acquista su IBS

L'arca di Noè

"Per salvarci tutti insieme"

autore:
Grammenos Mastrojeni
collana: Reverse
dettagli: 368 pagine
prezzo: 15,90 €

PRETESTI PER LEGGERLO
del libro "L'arca di Noè"
(di Grammenos Mastrojeni)



“ Per tutelare l’ambiente dobbiamo tutelare ogni uomo; per tutelare ogni uomo dobbiamo proteggere il suo ambiente: non ce lo aspettavamo, ma questa è vera pace.”
“È necessaria una rivoluzione [...], dobbiamo ripensare alla radice le fondamenta dell’economia.”
Ban Ki-moon, segretario generale delle Nazioni unite, al Forum economico mondiale di Davos del 2011.
“Il numero delle vittime causate dal cambiamento climatico globale è già molto alto, molto più alto delle vittime della guerra.”
Osama bin Laden, in un audiomessaggio di data incerta ma diffuso dopo il Ramadan del 2010.
“In futuro, il continuo degrado delle risorse naturali porterà, in misura sempre maggiore, all’insicurezza alimentare e a situazioni di conflitto.”
Rapporto Geo-1, pubblicato dal Programma delle Nazioni unite per l’ambiente nel 1997.
“In un sistema in cui tutto reagisce a tutto, sarebbe inutile creare equilibri parziali o locali a spese di quello generale, poiché fatalmente il sistema reagirebbe rendendo naufraghi tutti i passeggeri dell’arca di Noè.”
“L’eccesso di accumulo energetico dovuto all’effetto serra è pari all’esplosione di 400.000 bombe atomiche di Hiroshima al giorno, 365 giorni all’anno.”
James Hansen, direttore del Goddard Institute for Space Studies della Nasa, febbraio 2012.
“Madre Natura è sufficientemente generosa per provvedere al bisogno di tutti, ma non all’avidità di pochi.”
Mahatma Gandhi.
“Stiamo entrando, a livello globale, in una fase di soglia di catastrofe.”




Le vostre recensioni 1 recensioni
5 stelle
 
 (1)
4 stelle
 (0)
3 stelle
 (0)
2 stelle
 (0)
1 stella
 (0)

FAI LA TUA RECENSIONE

Vota e scrivi la recensione





Numero di caratteri disponibili: 500
 Privacy: ho preso visione della nota informativa.

Informativa art. 13 D.lgs. 196/2003 Desideriamo informarla che il D.lgs. n. 196/2003 prevede la tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali. Secondo la normativa indicata, tale trattamento sarà improntato ai principi di correttezza, liceità e trasparenza e di tutela della Sua riservatezza e dei Suoi diritti. Ai sensi dell'art. 13 del D.lgs. n.196/2003, Le forniamo, quindi, le seguenti informazioni:
- I dati da Lei forniti verranno trattati esclusivamente per finalità concernenti l'attività informativa del blog
- Il conferimento dei dati è facoltativo e l'eventuale rifiuto a fornire tali dati non ha alcuna conseguenza.
- I dati da Lei forniti non saranno oggetto di diffusione.
- Il soggetto Chiarelettere, in qualità di responsabile del Blog è l’unico soggetto che può aver accesso ai dati personali da Lei indicati.
- Lei ha diritto di ottenere la conferma dell'esistenza o meno di dati personali che lo riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile.

- Lei ha diritto di ottenere l'indicazione:
a) dell'origine dei dati personali;
b) delle finalita' e modalita' del trattamento;
c) della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l'ausilio di strumenti elettronici;
d) degli estremi identificativi del titolare, dei responsabili e del rappresentante designato ai sensi dell'articolo 5, comma 2;
e) dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualita' di rappresentante designato nel territorio dello Stato, di responsabili o incaricati.

- Lei ha diritto di ottenere:
a) l'aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l'integrazione dei dati;
b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non e' necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati;
c) l'attestazione che le operazioni di cui alle lettere a) e b) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato.

- Lei ha diritto di opporsi, in tutto o in parte:
a) per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, ancorche' pertinenti allo scopo della raccolta;
b) al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.

- I diritti suindicati sono esercitati con richiesta rivolta senza formalita' al titolare o al responsabile del Portale Chiarelettere, in persona del legale rappresentante pro tempore, anche per il tramite di un incaricato, alla quale e' fornito idoneo riscontro senza ritardo.
- Il soggetto responsabile del Trattamento dei Dati personali è Chiarelettere, in persona del legale rappresentante pro tempore, con Via Melzi d'Eril 44 - 20154 Milano e.mail: info@chiarelettere.it


dimasi franco:
Sono affascinato dell'ambiente, comprerò il libro e sono per la pace. Auguri a Lei e spero quanto prima in un dialogo tramite internet.


un pretesto per leggerlo
Tratto da L'arca di Noè

Grammenos Mastrojeni

“Stiamo entrando, a livello globale, in una fase di soglia di catastrofe.”