Altrimenti siamo fottuti!

DI COSA PARLA
Quarta di copertina
del libro "Altrimenti siamo fottuti!"
(di Roger Hallam)

«Extinction Rebellion
è il movimento più importante
e promettente della nostra epoca»
Greta Thunberg

«Gli attivisti di Extinction Rebellion
non stanno affatto chiedendo troppo.
Chiedono il giusto»
Michael Stipe

«Sono felice di unire la mia voce
a questi giovani che hanno ispirato
un movimento completamente nuovo»
Emma Thompson

Dal cofondatore di Extinction Rebellion,
la strategia per salvare il pianeta
attraverso la disobbedienza civile

«Migliaia di comuni cittadini stanno mettendo a repentaglio la loro libertà per prendere parte alla disobbedienza civile nonviolenta. Tanto coraggio ci ha convinti a uscire dal silenzio e unirci a loro. Vi chiediamo di fare lo stesso.»
Dalla lettera aperta in sostegno di Extinction Rebellion sottoscritta da oltre cento personaggi pubblici, tra cui Thom Yorke, Jude Law, David Byrne, Neil Gaiman, Benedict Cumberbatch, Brian Eno, Natalie Imbruglia, Bob Geldof Non c’è tempo da perdere. Il nostro pianeta è in pericolo e le misure adottate dai governi contro il cambiamento climatico hanno fallito. Dal 1990 le emissioni di CO2 sono aumentate del 60 per cento e continuano a crescere. Nel giro di una generazione, tutto ciò che amiamo andrà perduto. Bisogna muoversi subito. Nell’aprile del 2018 Roger Hallam, insieme a un gruppo di quindici attivisti, ambientalisti e scienziati, ha fondato il movimento Extinction Rebellion (www.exctinctionrebellion.it), che da allora ha organizzato decine di manifestazioni di disobbedienza civile in tutto il mondo. L’obiettivo è spingere i governi a dichiarare l’emergenza climatica. Portare le emissioni a zero entro il 2025. Preparare la transizione verso un futuro in cui saranno le assemblee di cittadini a indirizzare la politica sulle misure da adottare.
La strategia è illustrata punto per punto in questo manuale di lotta nonviolenta. Stavolta la ribellione non nasce da un’ideologia. È la scienza a chiederci di reagire.

Roger Hallam, classe 1966, è stato per vent’anni un agricoltore biologico nel Sud del Galles. Nell’aprile del 2018, dopo un dottorato di ricerca presso il prestigioso King’s College di Londra, dove ha approfondito il tema dei cambiamenti sociali perseguiti attraverso la disobbedienza civile e i movimenti radicali, insieme a un gruppo di quindici attivisti, ambientalisti e scienziati ha fondato in un bar di Bristol il movimento Extinction Rebellion.

"Manifesto di disobbedienza civile per salvare il pianeta"

autore:
Roger Hallam
collana: Reverse
dettagli: 128
condividi
stampa dettagli
Acquista su IBS

Altrimenti siamo fottuti!

"Manifesto di disobbedienza civile per salvare il pianeta"

autore:
Roger Hallam
collana: Reverse
dettagli: 128
prezzo: 12,00 €

PRETESTI PER LEGGERLO
del libro "Altrimenti siamo fottuti!"
(di Roger Hallam)



«Extinction Rebellion è il movimento più importante e promettente della nostra epoca»
Greta Thunberg«Gli attivisti di Extinction Rebellion non stanno affatto chiedendo troppo. Chiedono il giusto»
Michael Stipe«Sono felice di unire la mia voce a questi giovani che hanno ispirato un movimento completamente nuovo»
Emma Thompson




Le vostre recensioni 0 recensioni
5 stelle
 (0)
4 stelle
 (0)
3 stelle
 (0)
2 stelle
 (0)
1 stella
 (0)

FAI LA TUA RECENSIONE

Vota e scrivi la recensione





Numero di caratteri disponibili: 500
 Privacy: ho preso visione della nota informativa.

Informativa art. 13 D.lgs. 196/2003 Desideriamo informarla che il D.lgs. n. 196/2003 prevede la tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali. Secondo la normativa indicata, tale trattamento sarà improntato ai principi di correttezza, liceità e trasparenza e di tutela della Sua riservatezza e dei Suoi diritti. Ai sensi dell'art. 13 del D.lgs. n.196/2003, Le forniamo, quindi, le seguenti informazioni:
- I dati da Lei forniti verranno trattati esclusivamente per finalità concernenti l'attività informativa del blog
- Il conferimento dei dati è facoltativo e l'eventuale rifiuto a fornire tali dati non ha alcuna conseguenza.
- I dati da Lei forniti non saranno oggetto di diffusione.
- Il soggetto Chiarelettere, in qualità di responsabile del Blog è l’unico soggetto che può aver accesso ai dati personali da Lei indicati.
- Lei ha diritto di ottenere la conferma dell'esistenza o meno di dati personali che lo riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile.

- Lei ha diritto di ottenere l'indicazione:
a) dell'origine dei dati personali;
b) delle finalita' e modalita' del trattamento;
c) della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l'ausilio di strumenti elettronici;
d) degli estremi identificativi del titolare, dei responsabili e del rappresentante designato ai sensi dell'articolo 5, comma 2;
e) dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualita' di rappresentante designato nel territorio dello Stato, di responsabili o incaricati.

- Lei ha diritto di ottenere:
a) l'aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l'integrazione dei dati;
b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non e' necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati;
c) l'attestazione che le operazioni di cui alle lettere a) e b) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato.

- Lei ha diritto di opporsi, in tutto o in parte:
a) per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, ancorche' pertinenti allo scopo della raccolta;
b) al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.

- I diritti suindicati sono esercitati con richiesta rivolta senza formalita' al titolare o al responsabile del Portale Chiarelettere, in persona del legale rappresentante pro tempore, anche per il tramite di un incaricato, alla quale e' fornito idoneo riscontro senza ritardo.
- Il soggetto responsabile del Trattamento dei Dati personali è Chiarelettere, in persona del legale rappresentante pro tempore, con Via Melzi d'Eril 44 - 20154 Milano e.mail: info@chiarelettere.it



un pretesto per leggerlo
Tratto da Altrimenti siamo fottuti!

Roger Hallam

«Extinction Rebellion è il movimento più importante e promettente della nostra epoca»
Greta Thunberg«Gli attivisti di Extinction Rebellion non stanno affatto chiedendo troppo. Chiedono il giusto»
Michael Stipe«Sono felice di unire la mia voce a questi giovani che hanno ispirato un movimento completamente nuovo»
Emma Thompson