A ciascuno i suoi santi

DI COSA PARLA
Quarta di copertina
del libro "A ciascuno i suoi santi"
(di Franco Bernini)

“Una storia intrigante e inquietante. Difficile non farsi prendere da questo romanzo. Perché ci siamo dentro anche noi.”
Ilvo Diamanti

Una ventenne drogata di social network.
Due cinquantenni che lavorano in televisione e sono schiavi dei dati di ascolto.
Generazioni apparentemente distanti che si incontrano per caso e si rivelano a sorpresa simili.
Un viaggio alla scoperta dell’Italia più segreta e degli aspetti nascosti del nostro presente.
Un’avventura lunga una settimana, una corsa a ostacoli verso un traguardo da cui dipende tutto il futuro.

Enrica non è una ragazza qualunque. È avventata, vitale, imprevedibile. Senza certezze e senza paura. Ma ha un punto debole: tiene troppo al numero dei suoi follower.
Nemmeno Bruno Brunori è uno qualunque, è un volto di punta della televisione, tanto che ha forti speranze di condurre il prossimo festival di Sanremo. Però anche lui ha un punto debole: il suo destino è legato indissolubilmente all’Auditel.
Ma gli ascolti stanno crollando in maniera irreversibile. Quando Bruno capisce che dovrà dire addio ai suoi sogni e che perderà il lavoro, decide di manipolare i dati.
Con la complicità di Pietro, un suo vecchio amico, riesce a mettere le mani sui segretissimi elenchi delle famiglie campione che con le loro scelte determinano il successo.
I due si mettono in viaggio attraverso l’Italia a caccia di consensi. Hanno cinque giorni di tempo per salvarsi dal disastro. Vanno di casa in casa, di famiglia in famiglia, entrano in contatto con il ventre del paese.
E incappano in Enrica, a cui la provincia va stretta, che per inquietudine si unirà a loro in quest’avventura dall’esito imprevedibile. E scoprirà a sue spese che nulla né in televisione né sul web è come appare.
"A ciascuno i suoi santi" è un racconto on the road di un’Italia smarrita e vivace al tempo stesso. Franco Bernini ci accompagna in questo viaggio con uno sguardo a volte ironico, a volte amaro, sempre capace di stupirci. Un affresco spietato ma anche pieno di speranza.

Franco Bernini è regista, sceneggiatore e scrittore. Ha firmato i soggetti e le sceneggiature di numerosi film, tra i quali "Notte italiana", "Domani accadrà", "Il portaborse", "Un’altra vita", "Chiedi la luna", "Sud", "La lingua del santo" e "A casa nostra".
Ha scritto e diretto "Le mani forti", Grolla d’oro alla sceneggiatura, presentato al Festival di Cannes, e, per la televisione, "Sotto la luna" e "L’ultima frontiera". Ha pubblicato alcuni racconti e il romanzo "La prima volta".

"Una ventenne drogata di social network. Due cinquantenni che lavorano in televisione, schiavi dei dati di ascolto. Generazioni distanti che si incontrano per caso e si rivelano a sorpresa simili."

autore:
Franco Bernini
collana: Narrazioni
dettagli: 288
condividi
stampa dettagli
Acquista su IBS

A ciascuno i suoi santi

"Una ventenne drogata di social network. Due cinquantenni che lavorano in televisione, schiavi dei dati di ascolto. Generazioni distanti che si incontrano per caso e si rivelano a sorpresa simili."

autore:
Franco Bernini
collana: Narrazioni
dettagli: 288
prezzo: 18 €

PRETESTI PER LEGGERLO
del libro "A ciascuno i suoi santi"
(di Franco Bernini)



“Una storia intrigante e inquietante. Difficile non farsi prendere da questo romanzo. Perché ci siamo dentro anche noi.”
Ilvo Diamanti




Le vostre recensioni 0 recensioni
5 stelle
 (0)
4 stelle
 (0)
3 stelle
 (0)
2 stelle
 (0)
1 stella
 (0)

FAI LA TUA RECENSIONE

Vota e scrivi la recensione





Numero di caratteri disponibili: 500
 Privacy: ho preso visione della nota informativa.

Informativa art. 13 D.lgs. 196/2003 Desideriamo informarla che il D.lgs. n. 196/2003 prevede la tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali. Secondo la normativa indicata, tale trattamento sarà improntato ai principi di correttezza, liceità e trasparenza e di tutela della Sua riservatezza e dei Suoi diritti. Ai sensi dell'art. 13 del D.lgs. n.196/2003, Le forniamo, quindi, le seguenti informazioni:
- I dati da Lei forniti verranno trattati esclusivamente per finalità concernenti l'attività informativa del blog
- Il conferimento dei dati è facoltativo e l'eventuale rifiuto a fornire tali dati non ha alcuna conseguenza.
- I dati da Lei forniti non saranno oggetto di diffusione.
- Il soggetto Chiarelettere, in qualità di responsabile del Blog è l’unico soggetto che può aver accesso ai dati personali da Lei indicati.
- Lei ha diritto di ottenere la conferma dell'esistenza o meno di dati personali che lo riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile.

- Lei ha diritto di ottenere l'indicazione:
a) dell'origine dei dati personali;
b) delle finalita' e modalita' del trattamento;
c) della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l'ausilio di strumenti elettronici;
d) degli estremi identificativi del titolare, dei responsabili e del rappresentante designato ai sensi dell'articolo 5, comma 2;
e) dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualita' di rappresentante designato nel territorio dello Stato, di responsabili o incaricati.

- Lei ha diritto di ottenere:
a) l'aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l'integrazione dei dati;
b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non e' necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati;
c) l'attestazione che le operazioni di cui alle lettere a) e b) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato.

- Lei ha diritto di opporsi, in tutto o in parte:
a) per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, ancorche' pertinenti allo scopo della raccolta;
b) al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.

- I diritti suindicati sono esercitati con richiesta rivolta senza formalita' al titolare o al responsabile del Portale Chiarelettere, in persona del legale rappresentante pro tempore, anche per il tramite di un incaricato, alla quale e' fornito idoneo riscontro senza ritardo.
- Il soggetto responsabile del Trattamento dei Dati personali è Chiarelettere, in persona del legale rappresentante pro tempore, con Via Melzi d'Eril 44 - 20154 Milano e.mail: info@chiarelettere.it



un pretesto per leggerlo
Tratto da A ciascuno i suoi santi

Franco Bernini

“Una storia intrigante e inquietante. Difficile non farsi prendere da questo romanzo. Perché ci siamo dentro anche noi.”
Ilvo Diamanti