Il caso Marcinkus

DI COSA PARLA
Quarta di copertina
del libro "Il caso Marcinkus"
(di Fabio Marchese Ragona)

“Santo padre, nonostante la nostra insistenza, lo Ior non ci ha mai fornito i documenti richiesti.”
Da un incontro di papa Francesco con i membri della Commissione referente sullo Ior da lui costituita, autunno 2013

“La nostra è un’organizzazione modesta... Non abbiamo segreti.”
Da una lettera di Paul Marcinkus al dipartimento di Stato americano, 3 aprile 1979

Una storia che si ripete. Questo libro ripercorre le imprese rocambolesche di un monsignore senza scrupoli, vicinissimo al papa e ai suoi più stretti collaboratori, intimo di ministri e capi di Stato, manager e banchieri, arricchendole di dettagli venuti alla luce solo di recente, di nuove testimonianze e di documenti inediti.
A distanza di trent’anni dall’uscita di scena di Marcinkus, cosa resta di lui nelle stanze del torrione di Niccolò V, sede dell’Istituto per le opere di religione? È vero che lo Ior si è ormai quasi totalmente rinnovato, come assicura il suo attuale presidente, grazie alla vigilanza dell’Autorità d’informazione finanziaria della Santa sede e alle nuove normative sulla trasparenza entrate in vigore in Vaticano? Oppure persistono ombre e torbide manovre per ostacolare il cambiamento voluto da papa Francesco?
Un racconto che attraversa più di cinquant’anni di storia delle finanze maledette del Vaticano, con lo sguardo sempre rivolto all’attualità, fotografando i lati oscuri che ancora rimangono. Di nuovo legati alla gestione del denaro, del potere e degli affari.

Fabio Marchese Ragona, giornalista, lavora come vaticanista per il Gruppo Mediaset. Da anni segue le vicende d’oltretevere anche per il quotidiano “Il Giornale”. Conduce ogni settimana sul canale all-news Tgcom24 la rubrica domenicale “Stanze Vaticane”. È autore del documentario su Giovanni Paolo II “Il sorriso di Karol”. Ha scritto: “Potere Vaticano” (Edizioni Il Giornale 2016) e “Tutti gli uomini di Francesco” (Edizioni San Paolo 2018).

"Il banchiere di Dio e la lotta di papa Francesco alle finanze maledette"

autore:
Fabio Marchese Ragona
collana: Misteri italiani
dettagli: 175
condividi
stampa dettagli
Acquista su IBS

Il caso Marcinkus

"Il banchiere di Dio e la lotta di papa Francesco alle finanze maledette"

autore:
Fabio Marchese Ragona
collana: Misteri italiani
dettagli: 175
prezzo: 15 €

PRETESTI PER LEGGERLO
del libro "Il caso Marcinkus"
(di Fabio Marchese Ragona)



“La nostra è un’organizzazione modesta... Non abbiamo segreti.”
Da una lettera di Paul Marcinkus al dipartimento di Stato americano, 3 aprile 1979
“Santo padre, nonostante la nostra insistenza, lo Ior non ci ha mai fornito i documenti richiesti.”
Da un incontro di papa Francesco con i membri della Commissione referente sullo Ior da lui costituita, autunno 2013




Le vostre recensioni 0 recensioni
5 stelle
 (0)
4 stelle
 (0)
3 stelle
 (0)
2 stelle
 (0)
1 stella
 (0)

FAI LA TUA RECENSIONE

Vota e scrivi la recensione





Numero di caratteri disponibili: 500
 Privacy: ho preso visione della nota informativa.

Informativa art. 13 D.lgs. 196/2003 Desideriamo informarla che il D.lgs. n. 196/2003 prevede la tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali. Secondo la normativa indicata, tale trattamento sarà improntato ai principi di correttezza, liceità e trasparenza e di tutela della Sua riservatezza e dei Suoi diritti. Ai sensi dell'art. 13 del D.lgs. n.196/2003, Le forniamo, quindi, le seguenti informazioni:
- I dati da Lei forniti verranno trattati esclusivamente per finalità concernenti l'attività informativa del blog
- Il conferimento dei dati è facoltativo e l'eventuale rifiuto a fornire tali dati non ha alcuna conseguenza.
- I dati da Lei forniti non saranno oggetto di diffusione.
- Il soggetto Chiarelettere, in qualità di responsabile del Blog è l’unico soggetto che può aver accesso ai dati personali da Lei indicati.
- Lei ha diritto di ottenere la conferma dell'esistenza o meno di dati personali che lo riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile.

- Lei ha diritto di ottenere l'indicazione:
a) dell'origine dei dati personali;
b) delle finalita' e modalita' del trattamento;
c) della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l'ausilio di strumenti elettronici;
d) degli estremi identificativi del titolare, dei responsabili e del rappresentante designato ai sensi dell'articolo 5, comma 2;
e) dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualita' di rappresentante designato nel territorio dello Stato, di responsabili o incaricati.

- Lei ha diritto di ottenere:
a) l'aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l'integrazione dei dati;
b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non e' necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati;
c) l'attestazione che le operazioni di cui alle lettere a) e b) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato.

- Lei ha diritto di opporsi, in tutto o in parte:
a) per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, ancorche' pertinenti allo scopo della raccolta;
b) al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.

- I diritti suindicati sono esercitati con richiesta rivolta senza formalita' al titolare o al responsabile del Portale Chiarelettere, in persona del legale rappresentante pro tempore, anche per il tramite di un incaricato, alla quale e' fornito idoneo riscontro senza ritardo.
- Il soggetto responsabile del Trattamento dei Dati personali è Chiarelettere, in persona del legale rappresentante pro tempore, con Via Melzi d'Eril 44 - 20154 Milano e.mail: info@chiarelettere.it



un pretesto per leggerlo
Tratto da Il caso Marcinkus

Fabio Marchese Ragona

“Santo padre, nonostante la nostra insistenza, lo Ior non ci ha mai fornito i documenti richiesti.”
Da un incontro di papa Francesco con i membri della Commissione referente sullo Ior da lui costituita, autunno 2013