Alza la testa!


Piero Ricca presenta il libro
DI COSA PARLA
Quarta di copertina
del libro "Alza la testa!"
(di Piero Ricca)

"Forse non saremmo ripiombati in questo tragicomico incubo se molti cittadini avessero seguito l'esempio di Piero Ricca. Cioé se molti cittadini si fossero comportati da cittadini. Piero l'ha fatto quasi ogni giorno, andando a disturbare i potenti con le domande che nessun giornalista osa più fare e con la faccia tosta del bambino che urla: il re è nudo!"
Dalla prefazione di Marco Travaglio

Nella primavera del 2007 Piero, Franz, Diego ed Elia hanno creato l'associazione Qui Milano Libera, nel cui statuto si presentano così: "Siamo un gruppo di amici uniti da onesta passione civile. Prendiamo sul serio la Costituzione del nostro Paese. Difendiamo i valori della legalità e dell'etica pubblica. Ci opponiamo alla manipolazione e alla censura dell'informazione, dedicandoci alla diffusione di verità scomode. Coltiviamo il vizio della memoria. Siamo cittadini, non sudditi".

Vincere la passività, non assuefarsi allo scandalo.
Nel segno di questa esigenza morale vivo da anni una mia originale forma di impegno civile, la cui sostanza è questa: interpellare in pubblico il prepotente e l'ipocrita di turno, senza inibizioni e senza sconti beneducati. Mi definiscono un "contestatore", un "provocatore" - sono soltanto una persona normale in un Paese anormale, uno che non si rassegna alla vergogna di doverci vivere, nell'Italia delle leggi su misura e del giornalismo addomesticato.

Nel Paese in cui la politica ostacola la giustizia anziché combattere la corruzione, dove la mafia é "un'entità con la quale bisogna convivere" e del conflitto di interessi "non gliene importa niente a nessuno". Il Paese in cui trionfano i furbi, i servi e i senza vergogna. La patria di Salvatore Cuffaro, di Nicolò Pollari, il mausoleo dell'Eroe Mangano - e il giardino dei balocchi di Silvio Berlusconi.
Dall'introduzione di Piero Ricca

Guarda il trailer
Il blog di Qui Milano Libera

Libro più dvd di Piero Ricca
con Franz Baraggino, Diego Fabricio, Elia Mariano
(con prefazione di Marco Travaglio)
Pagine: 197 - euro 16,60
Durata DVD: 77 minuti

"I potenti italiani contestati da un gruppo di cittadini informati"

autore:
Piero Ricca
prefazione di: Marco Travaglio
collana: DVD
dettagli: 216 pagine + DVD 77 min
condividi
stampa dettagli
Acquista su IBS

Alza la testa!

"I potenti italiani contestati da un gruppo di cittadini informati"

autore:
Piero Ricca
prefazione di: Marco Travaglio
collana: DVD
dettagli: 216 pagine + DVD 77 min
prezzo: 16.6 €

PRETESTI PER LEGGERLO
del libro "Alza la testa!"
(di Piero Ricca)







Le vostre recensioni 6 recensioni
5 stelle
 
 (6)
4 stelle
 (0)
3 stelle
 (0)
2 stelle
 (0)
1 stella
 (0)

FAI LA TUA RECENSIONE

Vota e scrivi la recensione





Numero di caratteri disponibili: 500
 Privacy: ho preso visione della nota informativa.

Informativa art. 13 D.lgs. 196/2003 Desideriamo informarla che il D.lgs. n. 196/2003 prevede la tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali. Secondo la normativa indicata, tale trattamento sarà improntato ai principi di correttezza, liceità e trasparenza e di tutela della Sua riservatezza e dei Suoi diritti. Ai sensi dell'art. 13 del D.lgs. n.196/2003, Le forniamo, quindi, le seguenti informazioni:
- I dati da Lei forniti verranno trattati esclusivamente per finalità concernenti l'attività informativa del blog
- Il conferimento dei dati è facoltativo e l'eventuale rifiuto a fornire tali dati non ha alcuna conseguenza.
- I dati da Lei forniti non saranno oggetto di diffusione.
- Il soggetto Chiarelettere, in qualità di responsabile del Blog è l’unico soggetto che può aver accesso ai dati personali da Lei indicati.
- Lei ha diritto di ottenere la conferma dell'esistenza o meno di dati personali che lo riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile.

- Lei ha diritto di ottenere l'indicazione:
a) dell'origine dei dati personali;
b) delle finalita' e modalita' del trattamento;
c) della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l'ausilio di strumenti elettronici;
d) degli estremi identificativi del titolare, dei responsabili e del rappresentante designato ai sensi dell'articolo 5, comma 2;
e) dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualita' di rappresentante designato nel territorio dello Stato, di responsabili o incaricati.

- Lei ha diritto di ottenere:
a) l'aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l'integrazione dei dati;
b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non e' necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati;
c) l'attestazione che le operazioni di cui alle lettere a) e b) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato.

- Lei ha diritto di opporsi, in tutto o in parte:
a) per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, ancorche' pertinenti allo scopo della raccolta;
b) al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.

- I diritti suindicati sono esercitati con richiesta rivolta senza formalita' al titolare o al responsabile del Portale Chiarelettere, in persona del legale rappresentante pro tempore, anche per il tramite di un incaricato, alla quale e' fornito idoneo riscontro senza ritardo.
- Il soggetto responsabile del Trattamento dei Dati personali è Chiarelettere, in persona del legale rappresentante pro tempore, con Via Melzi d'Eril 44 - 20154 Milano e.mail: info@chiarelettere.it


Elena Bonavita:
Ricca, sei straordinario!! Se ogni italiano si fosse informato (da fonti diverse dai media) e avesse contestato i potenti come hai fatto tu, probabilmante in Italia si poteva parlare di democrazia già da tempo anzichè di partitocrazia. Fantastico il dvd e ottimo il libro, grazie!!

Davide 85:
Nell' Italia dell'informazione deviata e codina,dei giornalisti tutt'altro che "vergin di servo encomio", della comunicazione di massa asservita al Don Rodrigo di turno, della polizia impiegata ad identificare liberi cittadini, della politica affaristica ed indecentemente autoreferenziale che si circonda di sgherri manzoniani e cani da guardia di ogni razza, persone come Piero Ricca riescono ad insegnarci che non tutto è perduto. Un uomo libero, un cittadino consapevole dei propri diritti costituzionali, un blogger coraggioso che non si è lasciato intimidire da nessuno ed ora anche uno scrittore con uno stile piacevole e originale: questo è Piero Ricca. Ricca ci insegna ad alzare la testa, aprire gli occhi e la mente, spegnere la televisione e leggere un buon libro o navigare sui blog. E se un giorno Ricca sarà ricordato e celebrato come oggi si fa con gli eroi dela Resistenza o del Risorgimento? Un libro libero, per un' Italia libera.

Mario:
Un grande libro scritto da un grande uomo. Sono di Genova e conosco vari giornalisti e cronisti . Tutta gente che dovrebbe baciare i piedi a uno come Piero che ha le palle di dire le cose in faccia ai potenti. Da noi esiste il coraggio del " tastierista da computer ". Che squallore.

Stefano Facci:
Un opera che merita tutta la mia ammirazione. Il coraggio di alcuni giovani cittadini consapevoli che resistono a modo loro, urlando in faccia la verità a prova di querela. Un ringranziamento particolare a Piero perchè grazie alla denuncia ricevuta dal Cavaliere ora esiste addirittura una sentenza che stabilisce che dare del buffone a Berlusconi non è reato.

ornitorinco :
Libro + dvd assolutamente da avere ,divulgare, regalare . grande Piero.

Maldoror :
Ricca sorprende e convince non solo attraverso la voce, ma anche (e forse di più) attraverso la scrittura: agile, lucida e a tratti anche ironica. Gli argomenti che affronta sono molti, uno più importante dell'altro, e riesce a farlo con grande efficacia, catturando il lettore fino alla fine. In conclusione, un utile - se non necessario - complemento alle sue "video-provocazioni". Invece è forse un po' deludente il DVD, soprattutto per chi già conosce e segue i video di Ricca sul Web. Si tratta comunque di un acquisto decisamente consigliato. Speriamo che questo libro sia solo il primo di una lunga serie.