Giorgio Fornoni

Libri scritti per Chiarelettere:
Ai confini del mondo
seguilo su
Giorgio Fornoni vive ad Ardesio, piccolo paese in provincia di Bergamo. È reporter indipendente dal 1975. Scoperto da Milena Gabanelli, dal 2000 collabora con Report. È autore di inchieste e reportage dalle prime linee dei conflitti nel mondo. Ha intervistato negli anni il Dalai Lama, Anna Politkovskaja (nel dvd un’intervista inedita realizzata nella sede della “Novaja Gazeta”), George Coyne (gesuita e direttore della Specola Vaticana), Rigoberta Menchú, Shirin Ebadi e altre figure di primo piano della cultura mondiale. Ha pubblicato per Chiarelettere il Dvd+libro "Ai confini del mondo" (2010).
...
espandi
AVVISAMI QUANDO ESCE UN TUO NUOVO LIBRO

e-mail 

 privacy

Informativa art. 13 D.lgs. 196/2003 Desideriamo informarla che il D.lgs. n. 196/2003 prevede la tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali. Secondo la normativa indicata, tale trattamento sarà improntato ai principi di correttezza, liceità e trasparenza e di tutela della Sua riservatezza e dei Suoi diritti. Ai sensi dell'art. 13 del D.lgs. n.196/2003, Le forniamo, quindi, le seguenti informazioni:
- I dati da Lei forniti verranno trattati esclusivamente per finalità concernenti l'attività informativa del blog
- Il conferimento dei dati è facoltativo e l'eventuale rifiuto a fornire tali dati non ha alcuna conseguenza.
- I dati da Lei forniti non saranno oggetto di diffusione.
- Il soggetto Chiarelettere Editore S.r.l, in qualità di responsabile del sito e il Gruppo Editoriale Mauri Spagnol S.p.a, in qualità di responsabile del trattamento dei dati sono gli unici soggetti che possono aver accesso ai dati personali da Lei indicati.
- Lei ha diritto di ottenere la conferma dell'esistenza o meno di dati personali che lo riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile.

- Lei ha diritto di ottenere l'indicazione:
a) dell'origine dei dati personali;
b) delle finalita' e modalita' del trattamento;
c) della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l'ausilio di strumenti elettronici;
d) degli estremi identificativi del titolare, dei responsabili e del rappresentante designato ai sensi dell'articolo 5, comma 2;
e) dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualita' di rappresentante designato nel territorio dello Stato, di responsabili o incaricati.

- Lei ha diritto di ottenere:
a) l'aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l'integrazione dei dati;
b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non e' necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati;
c) l'attestazione che le operazioni di cui alle lettere a) e b) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato.

- Lei ha diritto di opporsi, in tutto o in parte:
a) per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, ancorche' pertinenti allo scopo della raccolta;
b) al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.

- I diritti suindicati sono esercitati con richiesta rivolta senza formalita' al titolare o al responsabile del Portale chiarelettere.it, in persona del legale rappresentante pro tempore, anche per il tramite di un incaricato, alla quale e' fornito idoneo riscontro senza ritardo.
- Il soggetto responsabile del Trattamento dei Dati personali è Gruppo Editoriale Mauri Spagnol S.p.a con sede in Via Gherardini 10 - 20145 Milano e.mail: info@maurispagnol.it in persona del legale rappresentante pro tempore, il titolare del trattamento dei dati è Chiarelettere Editore S.r.l, in persona del legale rappresentante pro tempore, con sede in Via Melzi d'Eril 44 - 20145 Milano e.mail: info@chiarelettere.it

le mie risposte

This content will be replaced when pagination inits.

i miei articoli da

Ai confini della vita
11 Luglio 2011
Pubblico qui un'intervista che ho rilasciato al magazine "Io Acqua&Sapone". Ha trovato la sua vocazione dando voce ai più deboli e sofferenti, realizzando decine di reportage esclusivi nelle zone più pericolose del Pianeta. Giorgio Fornoni testimonia che, per essere veri giornalisti, non serve una tessera, ma un'anima che comunica al servizio della Vita. Dopo molte inchieste giornalistiche, cosa ti ha spinto a pubblicare il recente cofanetto "Ai confini del mondo"? «Le molte insistenze della casa editrice Chiarelettere mi... continua >>
Viaggio all'inferno di San Pietroburgo
1 Febbraio 2011
Gli anni Novanta hanno segnato la trasformazione del regime sovietico in una democrazia di stampo occidentale. Un processo tuttora in corso e in parte contraddittorio. Una delle promesse mantenute all'Occidente dalla nuova Russia di Yeltsin e Putin è la moratoria sulle esecuzioni capitali. Dal 1993 le condanne a morte, salvo una breve parentesi nel 1996, non vengono più eseguite. Ma si tratta di una vera maturazione di sensibilità o è pura concessione opportunistica a quella della vicina Europa?... continua >>
Sakineh e' libera. Anzi, no!
10 Dicembre 2010
Un'agenzia di stampa battuta ieri sera e ripresa dai telegiornali di tutto il mondo, aveva regalato una speranza: "Sakineh è libera". E invece no: Sakineh Mohammadi-Ashtiani, la donna condannata a morte in Iran per adulterio e poi per complicità nell'omicidio del marito, è ancora detenuta. Secondo fonti iraniane la donna è stata portata nella sua abitazione solo per qualche ora e con lo scopo di realizzare un programma televisivo. La sua condanna a morte, dunque, è tutt'altro che... continua >>

il questionario di Proust

Come sono attraverso il noto questionario di Marcel Proust
Il tratto principale del mio carattere
Caparbietà
La qualità che desidero in un uomo
Umiltà
La qualità che preferisco in una donna
Bellezza
Quel che apprezzo di più nei miei amici
Disponibilità
Il mio principale difetto
Testardaggine
La mia occupazione preferita
IReporter
Il mio sogno di felicità
Avere la forza di rinunciare a "tutto"
Quale sarebbe, per me, la più grande disgrazia
Perdere mio figlio
Quel che vorrei essere
Quel che sono.
Il paese dove vorrei vivere
Al mio paese, Ardesio
Il colore che preferisco
Rosso
Il fiore che amo
Giglio di San Giovanni
L'uccello che preferisco
Il falco
I miei autori preferiti in prosa
Pier Paolo Pasolini
I miei poeti preferiti
Giacomo Leopardi
I miei eroi nella finzione
Ulisse
Le mie eroine preferite nella finzione
Penelope
I miei compositori preferiti
Beethoven
I miei pittori preferiti
Guayasamin
I miei eroi nella vita reale
I missionari (quelli veri)
Le mie eroine nella storia
Madre Teresa e S. Giovanna D'Arco
I miei nomi preferiti
Emilio - Ester
Quel che detesto più di tutto
Menzogna
I personaggi storici che disprezzo di più
Stalin e Hitler
L'impresa militare che ammiro di più
La battaglia delle Termopili
La riforma che apprezzo di più
L'abolizione della schiavitù
Il dono di natura che vorrei avere
Sapienza
Come vorrei morire
Sapendo vivere la morte
Stato attuale del mio animo
Inquietudine
Le colpe che mi ispirano maggiore indulgenza
Le più gravi
Il mio motto
Andare sempre un passo più in là...

i miei video su

Loading...

sull'autore

Loading...