Franz Di Cioccio

Libri scritti per Chiarelettere:
Evaporati in una nuvola rock
seguilo su
Nato a Pratola Peligna (L’Aquila) sotto il segno dell’Acquario, ha da sempre nel suo Dna la passione per la musica, ereditata dal padre oboista. A diciassette anni fonda i Quelli con Franco Mussida e Pino Fava loro a cui si aggiungono Giorgio Piazza e Flavio Premoli.

Tra la fine degli anni Sessanta e i primi anni Settanta è il session man più richiesto in Italia e suona nei dischi di Battisti, De André, Celentano, Dik Dik, Equipe 84 e Mina.

Nel 1970 fonda con Mussida, Piazza e Premoli (ai quali si aggiunge poi Mauro Pagani) la Premiata Forneria Marconi, che diventa, con la sigla PFM, la punta di diamante del rock italiano su scala internazionale, con oltre 4.200 concerti al suo attivo e 25 dischi pubblicati in tutto il mondo, tra cui Storia di un minuto (1972), Per un amico (1972), Live In USA (1974), Suonare suonare (1980) e i due volumi In concerto registrati durante la tournée con Fabrizio De André (1979).

Frontman, batterista, autore e conduttore di programmi radio-televisivi, attore, compositore di musiche per il cinema e la televisione, produttore musicale, dirige due etichette discografiche (Aereostella dedicata al rock e Immaginifica dedicata alla musica progressiva). È anche autore di libri tra cui Due volte nella vita, biografia ufficiale di PFM (Mondadori, 1996) e Sulle corde di Lucio - Indagini battistiane (con Riccardo Bertoncelli, Giunti 2008).

Nel 2006 è il primo artista di una rockband a essere insignito del titolo di Commendatore al Merito della Repubblica. www.pfmpfm.it
...
espandi
AVVISAMI QUANDO ESCE UN TUO NUOVO LIBRO

e-mail 

 privacy

Informativa art. 13 D.lgs. 196/2003 Desideriamo informarla che il D.lgs. n. 196/2003 prevede la tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali. Secondo la normativa indicata, tale trattamento sarà improntato ai principi di correttezza, liceità e trasparenza e di tutela della Sua riservatezza e dei Suoi diritti. Ai sensi dell'art. 13 del D.lgs. n.196/2003, Le forniamo, quindi, le seguenti informazioni:
- I dati da Lei forniti verranno trattati esclusivamente per finalità concernenti l'attività informativa del blog
- Il conferimento dei dati è facoltativo e l'eventuale rifiuto a fornire tali dati non ha alcuna conseguenza.
- I dati da Lei forniti non saranno oggetto di diffusione.
- Il soggetto Chiarelettere Editore S.r.l, in qualità di responsabile del sito e il Gruppo Editoriale Mauri Spagnol S.p.a, in qualità di responsabile del trattamento dei dati sono gli unici soggetti che possono aver accesso ai dati personali da Lei indicati.
- Lei ha diritto di ottenere la conferma dell'esistenza o meno di dati personali che lo riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile.

- Lei ha diritto di ottenere l'indicazione:
a) dell'origine dei dati personali;
b) delle finalita' e modalita' del trattamento;
c) della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l'ausilio di strumenti elettronici;
d) degli estremi identificativi del titolare, dei responsabili e del rappresentante designato ai sensi dell'articolo 5, comma 2;
e) dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualita' di rappresentante designato nel territorio dello Stato, di responsabili o incaricati.

- Lei ha diritto di ottenere:
a) l'aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l'integrazione dei dati;
b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non e' necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati;
c) l'attestazione che le operazioni di cui alle lettere a) e b) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato.

- Lei ha diritto di opporsi, in tutto o in parte:
a) per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, ancorche' pertinenti allo scopo della raccolta;
b) al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.

- I diritti suindicati sono esercitati con richiesta rivolta senza formalita' al titolare o al responsabile del Portale chiarelettere.it, in persona del legale rappresentante pro tempore, anche per il tramite di un incaricato, alla quale e' fornito idoneo riscontro senza ritardo.
- Il soggetto responsabile del Trattamento dei Dati personali è Gruppo Editoriale Mauri Spagnol S.p.a con sede in Via Gherardini 10 - 20145 Milano e.mail: info@maurispagnol.it in persona del legale rappresentante pro tempore, il titolare del trattamento dei dati è Chiarelettere Editore S.r.l, in persona del legale rappresentante pro tempore, con sede in Via Melzi d'Eril 44 - 20145 Milano e.mail: info@chiarelettere.it


il questionario di Proust

Come sono attraverso il noto questionario di Marcel Proust
Il tratto principale del mio carattere
Quello abruzzese: Forte e gentile
La qualità che desidero in un uomo
La lealtà
La qualità che preferisco in una donna
l' autoironia
Quel che apprezzo di più nei miei amici
Non prendersi troppo sul serio
Il mio principale difetto
Guardare la gente negli occhi
La mia occupazione preferita
IFrequentare tutta la musica senza distinzione di generi
Il mio sogno di felicità
Quello che immaginava John Lennon
Quale sarebbe, per me, la più grande disgrazia
Diventare sordo e non poter ascoltare musica
Quel che vorrei essere
Mi piace come sono
Il paese dove vorrei vivere
Cerco di trovare il mio centro in ogni paese e vivo bene ovunque.
Il colore che preferisco
Tutte le tonalità calde dal giallo in su
Il fiore che amo
gardenia
L'uccello che preferisco
Il Piccione Liz
I miei autori preferiti in prosa
Gianrico Carofiglio, Erri De Luca, Roberto Saviano, Paolo Giordano, Paul Cohelo
I miei poeti preferiti
De André, Montale , Pasolini, Kavafis
I miei eroi nella finzione
Dr. Cal Lightman (Tim Roth) della serie TV "Lie to me", Volverine, Rob Roy (Liamm Neeson)
Le mie eroine preferite nella finzione
Lisa Simpson
I miei compositori preferiti
Mozart, Beethoven, Sting, Lennon, Battisti
I miei pittori preferiti
Van Gogh, Dalì, Leonardo, Schifani
I miei eroi nella vita reale
Falcone, Borsellino, Mandela
Le mie eroine nella storia
San Suu Kyi, Madre Teresa, Erin Brockovich
I miei nomi preferiti
Non ho preferenze : il nome è di chi lo porta.
Quel che detesto più di tutto
Ipocrisia e autocompiacimento
I personaggi storici che disprezzo di più
Hitler e Stalin sicuramente, poi ho una bella compilation di puzzoni.
L'impresa militare che ammiro di più
La battaglia delle Termopili
La riforma che apprezzo di più
Non c'è ancora: la legge sulla musica
Il dono di natura che vorrei avere
Nuotare come un pesce o volere come un uccello
Come vorrei morire
Sul palco durante un a solo di batteria
Stato attuale del mio animo
Avvilito per il nostro paese
Le colpe che mi ispirano maggiore indulgenza
I peccati di gola .
Il mio motto
Se non ci arrivi con la mano , buttaci il cappello.

i miei video su

Loading...

sull'autore

Loading...